Sproloqui

Determinazione

Cos’è questo gelo che viene da fuori? Questo freddo tremendo che m’indebolisce il cuore? Cos’è questa rabbia? Passiamo del tempo – quasi una vita – alla ricerca di un piccolo frammento di felicità e quando arriva non riusciamo più a riconoscerlo. Tutto quel tempo impiegato a riconoscere un momento ha causato il collasso del momento stesso. Per definizione, siamo degli essere insaziabili. La definizione è “esseri umani”. Anche solo esseri. Presi singolarmente: un essere. Essere. Siamo. Al presente. Non siamo mai al passato. Non siamo stati. Fossimo stati, avremmo le nostre belle denunce, le colpe, i traguardi farciti di date da commemorare, da ricordare ai posteri. E invece siamo anteriori; le nostre interiora tendono ad interiorizzare tutto. Siamo esseri che si prolungano verso l’interno. Ciò che accade fuori da noi, ci guarda ma non ci riguarda.
Succede di nuovo. Sempre per lo stesso motivo. Penso fino alla sfinimento e poi, quando sembro sfinita scrivo, di tutto, inizio. Ogni fine è un inizio. E questo fine anno segnerà certamente l’inizio di qualcosa. Di un calendario, sicuramente. Determinazione. Metterò da parte gli spigoli, arrederò gli angoli e laverò via la polvere, fino a sfiorire. Ma questo gelo mi assale, e il freddo mi fa ancora tremare. 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code